Le principali cause dell’obesità? Mangiare male e non mangiare troppo

Nella cultura popolare mangiare troppo e scarsa attività fisica sono considerate tra le principali cause dell’obesità.

Tuttavia, a stravolgere questo credo è arrivata una recente ricerca pubblicata sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition, secondo la quale a incidere sull’obesità non è tanto quanto mangiamo, ma piuttosto quello che mangiamo.

Secondo la ricerca è necessario un cambio di approccio alla gestione del peso, con il passaggio dal modello del bilancio energetico al modello carboidrati-insulina.

Ma, cosa sono questi modelli e cosa ci dice lo studio nel dettaglio? Andiamo a scoprirlo insieme.




MANGIARE TROPPO NON È TRA LE UNICHE CAUSE DI OBESITÀ

L’approccio più comunemente diffuso oggi per la gestione del peso si basa sul modello del bilancio energetico. L’approccio di questo modello è piuttosto semplice: prendiamo peso quando immettiamo nel nostro corpo più calorie di quante ne consumiamo e, viceversa, perdiamo peso quando consumiamo più calorie di quante ne assumiamo attraverso il cibo.

Mangiare troppo e quindi assumere troppe calorie sarebbe, secondo questo modello, tra le principali cause dell’obesità. A mettere in discussione questo modello ormai centenario sono i molti studi e le recenti scoperte sul funzionamento del nostro metabolismo. È proprio nella sua immediata comprensione, applicazione e semplicità che manifesta il suo più grande limite: secondo i ricercatori, infatti, non consentirebbe di comprendere a fondo le cause biologiche dell’aumento di peso.

MONITORA IL TUO PESO DA REMOTO!

Tieni sotto controllo il tuo peso corporeo e ricevi un quadro completo del tuo stato di salute

Scarica l’App Tholomeus

Un modello più efficace, secondo la ricerca, sarebbe il modello carboidrati-insulina che, oltre a spiegare più nel dettaglio il legame tra alimentazione e obesità, sarebbe in grado di offrire strategie di gestione del peso mirate e durature nel tempo.





L’OGGETTO DELLO STUDIO: IL MODELLO CARBOIDRATI-INSULINA

Come abbiamo già anticipato nei precedenti paragrafi, il mangiare troppo non è tra le principali cause di obesità. Ed è proprio questa una delle affermazioni del modello carboidrati-insulina, secondo il quale non tutte le calorie sono uguali per il nostro corpo, perché a causare l’aumento eccessivo di peso sarebbe un consumo eccessivo di alimenti ad alto carico glicemico.

Tra gli alimenti individuati troviamo in particolare i carboidrati lavorati e rapidamente digeribili. Perché questa tipologia di alimenti? Perché causerebbero risposte ormonali in grado di modificare il metabolismo del corpo finendo per portare all’accumulo di grasso e all’aumento di peso fino all’obesità.

Leggi anche: Diabete e pressione alta: nuova dieta sperimentata per prevenire

Quando mangiamo carboidrati lavorati, il corpo aumenta la secrezione di insulina per abbassare la glicemia nel sangue, e sopprime la secrezione di glucagone che tende invece ad alzare la glicemia. Questo segnala alle cellule di immagazzinare più calorie lasciandone di meno a disposizione per muscoli e altri tessuti. Così il cervello riceve il segnale d’allarme della mancanza di sufficiente energia e lancia continui stimoli di fame. Infine, il metabolismo rallenterebbe nel tentativo di risparmiare energie. Sarebbe per questo motivo che finiamo per rimanere affamati anche se continuiamo ad ingrassare.


Torna su


PREVENIRE L’OBESITÀ: L’APP THOLOMEUS® E I SERVIZI DI TELEMEDICINA

Un’alimentazione sana, l’esercizio fisico e un corretto stile di vita sono sicuramente imprescindibili fattori per prevenire obesità e sovrappeso. A questo va sicuramente aggiunto un monitoraggio costante del peso e dei parametri fisiologici per avere la situazione sempre sotto controllo.

Ed è proprio per rispondere al meglio a queste esigenze che, grazie alla collaborazione tra medici e tecnici dell’azienda Biotechmed e dell’Istituto Italiano di Telemedicina diretto dal professor Omboni, è nata l’App Tholomeus®.

Tholomeus® è un’App della salute che consente il telemonitoraggio completo dei parametri fisiologici e il controllo del peso, in tempo reale e in qualsiasi luogo, per tenere sotto controllo e prevenire obesità e sovrappeso. Grazie ai nostri servizi di Telemedicina è possibile misurare e trasferire mediante l’App i dati sulla piattaforma di Tholomeus® per la consultazione medica e il Telereferto. Semplice, rapido ed efficiente.

Torna su

Prova subito la nuova App di Telemedicina!

SCARICA THOLOMEUS®

0 0 votes
Article Rating
Lascia un messaggio