L’enorme potenziale dell’Intelligenza Artificiale nel controllo delle infezioni

L’uso dell’intelligenza artificiale nel controllo delle infezioni sta emergendo come una risorsa fondamentale, come evidenziato da una nuova ricerca che sarà presentata durante una giornata pre-congressuale del Congresso Europeo di Microbiologia Clinica e Malattie Infettive (ECCMID 2024, Barcellona, 27-30 Aprile).

La presentazione, tenuta dal Prof. Richard Drew, dell’Ospedale Rotunda e del CHI di Temple St, del Laboratorio di Riferimento per la Meningite e la Sepsi Irlandese e dal Royal College of Surgeons in Irlanda, esplorerà le molteplici modalità in cui l’intelligenza artificiale può contribuire a prevenire epidemie di malattie infettive, inclusi aspetti cruciali come l’indossare correttamente i dispostivi di protezione individuale e la gestione delle attività ospedaliere quotidiane come la prescrizione dei farmaci e la pulizia.

MONITORAGGIO DELL’UTILIZZO DELLE MASCHERINE

Nell’ambito del controllo delle infezioni, un aspetto cruciale è rappresentato dall’efficace monitoraggio dell’utilizzo delle mascherine da parte del personale sanitario. In un recente studio condotto da Alturki et al. (Frontiers in Public Health, 2022), è stata esaminata l’applicazione dell’intelligenza artificiale nel riconoscimento del corretto utilizzo delle mascherine.

L’analisi di oltre 30 articoli ha dimostrato che l’intelligenza artificiale è estremamente efficace nell’identificare il corretto utilizzo delle mascherine in generale. Tuttavia, come sottolinea il Prof. Drew, è fondamentale bilanciare l’efficacia del monitoraggio dell’IA con il rispetto della privacy e della libertà personale del personale ospedaliero.

Torna su

 

PULIZIA OSPEDALIERA OTTIMIZZATA

Un’altra area in cui l’intelligenza artificiale ha dimostrato di essere particolarmente efficace è la pulizia ospedaliera. Tradizionalmente affidata al lavoro manuale del personale addetto, grazie all’IA è diventata più efficiente ed efficace.

I dispositivi intelligenti, supportati dall’intelligenza artificiale, sono in grado di monitorare l’ambiente e la qualità dell’aria in tempo reale, concentrandosi quindi sulle aree che richiedono maggiore pulizia. Questo approccio migliora il livello di igiene e riduce il rischio di diffusione di agenti patogeni all’interno dell’ospedale. Inoltre, l’IA può essere utilizzata per ottimizzare la programmazione delle attività di pulizia, garantendo un utilizzo efficiente delle risorse e una maggiore copertura delle aree critiche.

Torna su

 

OTTIMIZZAZIONE DELLE TERAPIE ANTIBIOTICHE

Nel campo della terapia antibiotica, l’intelligenza artificiale sta rivoluzionando l’approccio alla somministrazione di farmaci. Grazie all’analisi dei Big Data, è possibile identificare i pazienti che potrebbero beneficiare maggiormente della transizione dalla terapia antibiotica endovenosa a quella orale.

Studi recenti, come quello condotto da Bolton et al. (Nature Communications, 2024), dimostrano come l’analisi dei dati provenienti da migliaia di pazienti possa aiutare a identificare il momento ottimale per passare alla terapia orale. Questo ottimizza l’uso degli antibiotici e al contempo consente al personale sanitario di concentrarsi su altri aspetti cruciali della cura del paziente.

Inoltre, l’intelligenza artificiale può essere impiegata per monitorare costantemente la risposta del paziente alla terapia antibiotica, adattando le dosi in tempo reale per massimizzare l’efficacia del trattamento e ridurre il rischio di resistenza antimicrobica.

Torna su

 

SFRUTTARE L’ANALISI DEI BIG DATA

L’analisi dei Big Data offre un’enorme quantità di informazioni utili nel campo della salute. Sfruttarle al meglio può incidere sulla prevenzione e il controllo delle infezioni, consentendo un intervento più tempestivo e mirato. Tuttavia, è importante garantire che il personale sia coinvolto nel processo decisionale e che comprenda appieno il valore di queste tecnologie nell’ottimizzazione della pratica clinica.

Grazie all’intelligenza artificiale, è possibile analizzare grandi quantità di dati clinici e epidemiologici per identificare modelli e tendenze, prevedere la diffusione di malattie infettive e sviluppare strategie di intervento preventive. Inoltre, l’IApuò supportare la gestione delle risorse sanitarie, ottimizzando la distribuzione di personale, attrezzature e farmaci in base alle necessità emergenti.

 

Leggi anche > Il futuro dell’Intelligenza Artificiale nella telemedicina

Torna su

 

L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE E LA TELEMEDICINA PER UNA SANITÀ PIÙ EFFICIENTE E SICURA

Come evidenziato dalla ricerca del Prof. Drew, l’intelligenza artificiale offre enormi opportunità nel controllo delle infezioni, ma è fondamentale individuare i problemi specifici di ciascuna istituzione e valutare se l’intelligenza artificiale possa fornire una soluzione adeguata. In questo contesto, i servizi di telemedicina rappresentano un valido supporto, consentendo consulenze personalizzate e un accesso semplificato alle più recenti tecnologie diagnostiche e terapeutiche.

L’app di telemedicina Tholomeus®, ad esempio, offre strumenti avanzati per il monitoraggio remoto dei pazienti e la gestione ottimizzata delle terapie, garantendo un’assistenza di qualità e una maggiore efficienza operativa. Investire in soluzioni di telemedicina non solo migliora la qualità dell’assistenza sanitaria, ma contribuisce anche a ottimizzare l’uso delle risorse e a garantire la sicurezza sia del personale che dei pazienti, in vista di un futuro sempre più orientato agli strumenti di IA.

Torna su

UNA SALUTE SEMPRE PIÙ SMART, GRAZIE A THOLOMEUS®


SCOPRI I SERVIZI DI TELEMEDICINA

Scopri l’App Tholomeus® per monitorare direttamente da casa i tuoi parametri cardiaci e ottenere un parere immediato dagli esperti!

ISCRIVITI A THOLOMEUS®


Un vero e proprio telemonitoraggio, certificato con il marchio CE, da effettuare a casa o presso una struttura medica convenzionata con Tholomeus® che consente al medico di ricevere in tempo reale la misurazione effettuata dal proprio paziente per consigliare e suggerire soluzioni immediate.

Proteggi la tua Salute!

PROVA ORA L’APP THOLOMEUS®

5 1 vote
Article Rating
Lascia un messaggio